In città

CHIOSTRO DI SANTA CHIARA

E’ una delle opere più importanti volute a Napoli dai sovrani angioini. Costruita nei primi anni del ‘300, fu rinnovata all’interno in stile barocco nel ‘700. Danneggiata nel 1943 da un’incursione aerea, è stata ricostruita e riportata al suo stile originario, il gotico angioino.

CAPPELLA SAN SEVERO

La Cappella dei Principi di Sangro di Sansevero è sicuramente uno dei capolavori dell’arte barocca napoletana, grazie alle meravigliose sculture ed ai marmi policromi che l’adornano. La cappella si trova nei pressi del palazzo omonimo del XVI secolo che fu realizzato dal Principe di Sansevero e fu costruita per voto alla Madonna.

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

Questo maestoso edificio, situato in piazza Museo, fu dapprima caserma di cavalleria e successivamente adibito a sede dell’Università di Napoli. Solo nel Settecento per volere di Carlo di Borbone divenne il Real Museo Borbonico. Si divide in tre fondamentali sezioni: la collezione Farnese, le collezioni pompeiane e la collezione egizia.

Note: su richiesta itinerari turistici personalizzati